Fondazione Giovanni Paolo II onlus
  • sede legale: via del Proconsolo, 16 - 50122 - Firenze - ITALY
  • tel:+39 0575 583077

info@fondazionegiovannipaolo.org

Informazioni dall’Ecumenismo in Italia

Per la promozione dell’informazione del dialogo ecumenico in Italia il Centro Studi pubblica una rivista mensile elettronica Veritas in caritate. Informazioni dall’Ecumenismo in Italia; Veritas in caritate, che è stata fondata e è diretta da Riccardo Burigana, pubblica notizie su iniziative e incontri ecumenici in Italia (Agenda Ecumenica), su alcuni nel mondo (Una finestra sul mondo), su incontri interreligiosi in Italia (Dialogo interreligioso), presentazione di volumi di carattere storico-religioso (Qualche lettura), articoli e segnalazioni stampa sull’ecumenismo in Italia e nel mondo (Per una rassegna stampa dell’ecumenismo), documenti del magistero sull’ecumenismo (Documentazione ecumenica), testi a commento del Concilio Vaticano II (Sul Concilio Vaticano II) di spiritualità delle tradizioni cristiane (Spiritualità ecumenica) e di storia del movimento ecumenico  (Memorie Storiche).


Anno 2018      ♦ Anno 2017      ♦ Anno 2016      ♦ Anno 2015      ♦ Anno 2014      ♦ Anno 2013      ♦ Anno 2012      ♦ Anno 2011      ♦ Anno 2010      ♦ Anno 2009-2008


Newsletter Veritas in caritate n.1 (2019)
Terra promessa
«Per compiere i primi passi verso quella terra promessa che è la nostra unità, dobbiamo anzitutto riconoscere con umiltà che le benedizioni ricevute non sono nostre di diritto ma sono nostre per dono, e che ci sono state date perché le condividiamo con gli altri. In secondo luogo, dobbiamo riconoscere il valore della grazia concessa ad altre comunità cristiane. Di conseguenza, sarà nostro desiderio partecipare ai doni altrui. Un popolo cristiano rinnovato e arricchito da questo scambio di doni sarà un popolo capace di camminare con passo saldo e fiducioso sulla via che conduce all’unità»: queste parole costituiscono uno dei passaggi più significativi dell’omelia di papa Francesco durante la celebrazione dei vespri, nella Basilica di San Paolo fuori le Mura, venerdì 18 gennaio; con questa celebrazione il papa ha voluto aprire – e non chiudere, come era tradizione da tanti anni, anche a causa del suo viaggio apostolico a Panama per la Giornata Mondiale della Gioventù – la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, alla presenza dei rappresentanti delle Chiese e degli organismi ecumenici che operano a Roma in modo da confermare la scelta irreversibile della Chiesa Cattolica per un impegno quotidiano per la costruzione dell’unità della Chiesa.