Fondazione Giovanni Paolo II onlus
  • sede legale: via del Proconsolo, 16 - 50122 - Firenze - ITALY
  • tel:+39 0575 583077

info@fondazionegiovannipaolo.org

Scuola materna di Terra Santa (Betlemme)

Realizzazione di un edificio scolastico comprendente aule scolastiche, laboratori didattici e spazi esterni per il gioco e le attività sportive.

Banner-Scuola-Materna


Icona-Info

La nuova scuola materna, intitolata a Giorgio La Pira e Mariele Ventre, è stata inaugurata nell’ottobre 2004, quando ancora la Fondazione Giovanni Paolo II non esisteva. È stata tuttavia inserita in questa sezione dal momento che il progetto è scaturito, si è sviluppato ed è stato realizzato grazia alla fattiva collaborazione fra le diocesi di Fiesole e di Montapulciano-Chiusi-Pienza. Da qui l’impegno reciproco delle due diocesi toscane nei confronti della Terra Santa è divenuto più forte, strutturandosi nella forma della Fondazione quale essa è oggi.


Icona-Globo


Icona-Gruppo

Fortemente voluta dalla Custodia di Terra Santa e da Padre Ibrahim Faltas ofm, in qualità di direttore del Terra Santa College, è stata realizzata dalla Conferenza Episcopale Italiana, con il contributo della Diocesi di Fiesole, della Diocesi di Montepulciano Chiusi – Pienza, dell’UNICOOP di Firenze, dell’Antoniano di Bologna, dell’Associazione Amici di Betlemme ONLUS, Provincia Toscana dei Frati Minori di San Francesco Stimmatizzato, Fraternità Nazionale O.f.s. Minori, Spazio Arredo – Italia, U.n.i.t.a.l.s.i. – Nazionale, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Luigi Daga scrittore e CGIL – Viterbo, Associazione “Progetto Sorriso” – (RSM), Fondazione Baduel – Zamberletti, Fornaci di Castelviscardo, Prof. Alberto Migone, TLF – Italia e tantissimi altri generosi amici.


Icona-Note

La scuola Materna del Terra Sancta College – Betlemme, è considerata una delle migliori a livello mondiale, sia nella sua struttura architettonica, che negli arredi e nei giochi. Può ospitare fino a trecento bambini sia cristiani che musulmani dai tre ai sei anni. È stata concepita ed arredata alla luce dei più moderni dettami di pedagogia e formazione per la prima infanzia. Quest’opera realizza due fini importanti:

  • Il diritto ad una educazione moderna per i bambini, specialmente perché questi non vivono in un ambiente normale come i loro coetanei nel resto del mondo. Per questo scopo la scuola è rifornita con arredi, giochi e attrezzature eccellenti e moderni, per riempire nei bambini la mancanza dei giocattoli e dei mezzi di divertimento che i genitori non riescono a procurare loro a causa della grave situazione economica e sociale.
  • La realizzazione di qualcosa di concreto, grande e visibile riflette la vera immagine della società palestinese che è protesa verso la vita e a continuare a realizzare questo paese con l’aiuto di amici che credono nell’importanza della pace in Terra Santa.

La Scuola Materna è composta da sei piani:
– I primi tre piani sono delle aule preparate per gli studi teorici e ogni classe può avere al massimo 24 allievi.
– Il laboratorio pratico è fornito dei più moderni giochi pedagogici che accrescono nei bambini la comprensione dei loro talenti e rafforzano le loro ispirazioni personali.
– Un’area per l’attività motoria e due grandi spazi attrezzati per il gioco.

PDF*
Scuola materna di Terra Santa
*


Le prime scuole di Terra Santa

Betlemme, 1883

La Chiesa Cattolica nel 1342 ha affidato ai francescani la custodia dei luoghi santi. Ma i frati comprendono molto presto che questi luoghi avrebbero poca importanza senza le “pietre vive” che sono i cristiani. Sorgono così, accanto ai santuari, le parrocchie e le scuole. È più precisamente nella seconda metà del XVI secolo, intorno al 1550, che i francescani aprono le prime scuole in Terra Santa, a Betlemme prima e a Gerusalemme poi; nel secolo seguente ne sarà aperta una anche a Nazareth.

In queste scuole, molto modeste e che si possono chiamare scuole parrocchiali, oltre a insegnare ai bambini a leggere, scrivere e far di conto e i primi elementi della religione cattolica, si insegnavano delle lingue, specialmente l’italiano e il francese, in seguito il turco e l’inglese, oltre naturalmente all’arabo. L’insegnamento di lingue straniere non si basava su criteri colonialisti, ma aveva un carattere eminentemente sociale. Infatti durante il periodo della dominazione ottomana, i non-turchi, soprattutto i cristiani, erano esclusi dagli impieghi statali e da altri lavori, non potevano avere delle proprietà e per di più erano obbligati a pagare delle forti tasse. Per i cristiani era importante lo studio delle lingue perché ciò permetteva loro di lavorare come interpreti o come guide di pellegrini. Si formò così un gruppo di cristiani ben istruiti che poté sopravvivere in una situazione come quella.

Non fu certo un’epoca facile per le scuole, giacché i rivolgimenti politici e la povertà dei francescani rendevano difficile la realizzazione di qualsiasi progetto. L’insegnamento era gratuito; inoltre i frati davano da mangiare ai bambini a mezzogiorno. In questa difficoltosa situazione sociale si deve mettere in evidenza la creazione nel 1740 a Gerusalemme di una scuola di “Arti e Mestieri”, affinché i cristiani potessero guadagnarsi autonomamente da vivere. [Artemio Vítores, ofm]


Icona-CameraDomenica 24 Ottobre 2004 la Custodia di Terra Santa ha avuto il piacere di inaugurare a Betlemme la nuova Scuola Materna, intitolata a Giorgio La Pira e Mariele Ventre, facente parte della struttura del Terra Santa College. La cerimonia di inaugurazione è stata preceduta da una solenne celebrazione eucaristica, presieduta da Mons. Luciano Giovanetti, Vescovo di Fiesole, e concelebrata da più di 80 tra Vescovi e Sacerdoti, tra i quali, ovviamente, il Padre Custode Pierbattista Pizzaballa. In particolare tra gli altri hanno preso parte alla celebrazione Mons. Pietro Sambi, Nunzio e Delegato Apostolico, Mons. Bathish, in rappresentanza del Patriarcato latino, Mons. Rodolfo Cetoloni, o.f.m., Vescovo di Montepulciano, da sempre grande amico della Custodia di Terra Santa. Tra le autorità civili presenti ricordiamo il Signor Hanna Nasser, Sindaco di Betlemme, i Sindaci di diverse città italiane, coinvolte in questa opera di solidarietà e l’On. Rosy Bindi, parlamentare italiana.
Al termine della celebrazione eucaristica P. Ibrahim Faltas, Direttore uscente del Terra Santa College e promotore del nuovo progetto, ha invitato sul palco i rappresentanti delle molte associazioni che hanno contribuito alla realizzazione dei lavori, per ricevere una targa commemorativa, consegnata dalle mani del Padre Custode.Quindi ha avuto luogo la inaugurazione dei locali della nuova Scuola Materna, con il simbolico taglio del nastro da parte di P. Pizzaballa e la benedizione dei locali stessi da parte di Mons. Giovanetti: lungo il percorso si snodava la pregevole mostra fotografica della ditta “Graffiti”, rappresentante bambini di Betlemme.

Previous Image
Next Image

info heading

info content



Icona-Tempo

Nel 1996 l’Auditorium è stato interamente rinnovato e dotato di moderni sistemi video e audio.

Nel 1997 è stato realizzato il laboratorio scientifico e dotato delle più aggiornate strumentazioni per le attività delle classi di chimica.

Negli anni 1996/97 sono state ristrutturate la Cappella e la Biblioteca due simboli importanti per uomini di Misericordia: Dio e l’uomo.

Nel 1998 è stata iniziata la “Saint Francis Millennium Hall” per attività sportive indoor, cerimonie ed eventi sociali per gli studenti e per l’intera comunità. La struttura polifunzionale è stata realizzata grazie ad una generosa donazione italiana.

Nel 1999, il laboratorio di informatica è stato interamente rinnovato e aggiornato con 20 postazioni di lavoro.

L’introduzione dell’insegnamento della lingua italiana dal 2002, accanto alle già esistenti lingue araba, inglese e francese, e la presenza dall’anno scolastico 2003-2004 di due docenti inviati dal Ministero degli Esteri italiano.

Nell’ottobre 2004 viene inaugurata la nuova scuola materna, intitolata a Giorgio La Pira e Mariele Ventre.


Icona-Lente

♦ SiR – 15 ottobre 2004
Betlemme: il 24 ottobre inaugurazione della scuola materna ‘G. La Pira, M.Ventre’

♦ Custodia Terræ Sanctæ – 24 ottobre 2004
Betlemme: Inaugurazione della nuova Scuola materna e del St. Francis Millennium center

♦ AsiaNews – 26 ottobre 2004
Nasce una scuola materna per arabi cristiani e musulmani


Icona-Video
SAT 2000 Speciale Terra Santa

Betlemme e i bambini in Terra Santa