Fondazione Giovanni Paolo II onlus
  • sede legale: via del Proconsolo, 16 - 50122 - Firenze - ITALY
  • tel:+39 0575 583077

info@fondazionegiovannipaolo.org

Campetto di calcio al Seminario del Patriarcato latino di Beit Jala

L’intervento consiste nella riqualificazione completa della superficie in terra battuta attualmente adibita a spazio polifunzionale (sport, spettacoli, iniziative varie) adesso esclusivamente adibito a campo di calcio, dotato di una pavimentazione in erba sintetica della superficie di gioco, l’illuminazione dell’impianto e la costruzione di tribune per il pubblico.

Banner-Football-playground-Beit-Jala-2


Icona-InfoLa città di Beit Jala si trova sulla collina di fronte a Betlemme. Circa il 90 per cento dei 10.000 abitanti che vi risiedono è cristiano, con circa 2.000 cattolici latini. È in questa località che nel 1852 fu costruita la prima scuola del Patriarcato di Gerusalemme dei Latini. È lì inoltre che nel 1857 si è stabilito il Seminario (minore e maggiore) per la formazione dei preti del Patriarcato. Il Seminario di Beit Jala è al servizio di tutta Chiesa latina che si trova in Medio Oriente, in quanto è l’unico Seminario diocesano latino di lingua araba. Dalla sua fondazione ha formato più di trecento sacerdoti, decine dei quali sono poi diventati vescovi. Attualmente (2014) il Seminario minore accoglie 52 alunni mentre il Seminario maggiore ne conta 32.


Icona-Globo


Icona-Gruppo

Seminario del Patriarcato Latino


Icona-Note
La completa ristrutturazione e parziale nuova destinazione dell’area sportiva del Seminario dell’Oriente di Beit Jala – Betlemme (Territori dell’Autonomia Palestinese) si colloca in un progetto complessivo che trova origine nella determinazione del Patriarcato Latino di Gerusalemme e della Fondazione Giovanni Paolo II di consolidare e rilanciare un polo vocazionale e formativo che attualmente vede la presenza di più di cento seminaristi tra Seminario Minore e Seminario Maggiore: il Seminario di gran lunga più importante del Medio Oriente e della Costa Africana del Mediterraneo.
Per quanto concerne gli interventi nella piccola area sportiva possiamo sicuramente affermare che essi sono assolutamente strategici nell’economia generale del progetto di ristrutturazione sia per esigenze interne (fruibilità dei seminaristi) sia in particolare per la fruibilità esterna: nell’area vasta del comprensorio di Betlemme sono completamente assenti strutture sportive e campi di calcio di qualsiasi dimensione, pertanto le migliaia di ragazzi e bambini che hanno un qualsiasi approccio con il mondo del calcio e dello sport in generale si trovano a praticarlo per strada, sulle piazze o in aree di fortuna.
Il presente intervento consta essenzialmente nella riqualificazione completa della superficie in terra battuta attualmente adibita a spazio polifunzionale (sport, spettacoli, iniziative varie) che dopo l’intervento proposto viene adibito a campo di calcio: in questo quadro è prevista la pavimentazione in erba sintetica della superficie di gioco, l’illuminazione dell’impianto e la costruzione di tribune per il pubblico oggi completamente assenti e “sostituite” da un terrazzo che si affaccia sull’area sportiva.

Planimetria del progetto


Icona-Tempo

Oltre a donazioni per contribuire al funzionamento corrente del Seminario, la Fondazione Giovanni Paolo II ha elargito 18.500 Dollari per la ristrutturazione del campo sportivo del Seminario, il quale viene usato dalle scuole cattoliche locali per le attività sportive. Notevolmente deteriorato, il campo necessitava di un intervento strutturale di grande portata. Il progetto di ristrutturazione del campo sportivo è stato completato nel 2013.


Icona-Camera

Previous Image
Next Image

info heading

info content


Inaugurazione campetto di calcio (24 aprile 2014)