Fondazione Giovanni Paolo II onlus
  • sede legale: via del Proconsolo, 16 - 50122 - Firenze - ITALY
  • tel:+39 0575 583077

info@fondazionegiovannipaolo.org

Centro polivalente di Pedro do Rosário (Brasile)

Il progetto prevede la realizzazione di un centro sociale polivalente e di impianti sportivi annessi alla nuova chiesa parrocchiale di São Pedro Apóstolo e Nossa Senhora do Rosário, ancora in costruzione ed esclusa del presente progetto.

banner-brasile

Icona-InfoIcona-GloboIcona-GruppoIcona-NoteIcona-TempoIcona-DollaroIcona-Lente


Icona-Info

La Parrocchia di San Pietro Apostolo e Nostra Signora del Rosario, diocesi di Viana, è situata nel municipio di Pedro do Rosário nello stato del Maranhão, regione nord-est del Brasile. Questa piccola cittadina è situata nella regione denominata “Baixada Maranhense”, una zona depressa dello stato del Maranhão (il piú povero degli stati brasiliani).

La Parrocchia, oltre alla piccola cittadina di Pedro do Rosário, comprende altri 148 villaggi sparsi in un territorio di 1600 km², fino ad una ventina di anni fa era l’ultimo lembo della foresta amazzonica, in tempi successivi devastato e ridotto a pascolo. Gli abitanti, stando all’ultimo censimento effettuato nel 2010, sono poco più di 30.000 di cui una buona parte (circa l’86,3%) vive al di sotto della soglia di povertà.

Fra i tanti problemi socio-politici che attanagliano la città, povertà, ingiustizia sociale e mancanza di istruzione, strutture sanitarie inefficienti, formano un insieme terribile che diventa una sfida costante per ogni coscienza umana e cristiana sensibile al comandamento dell’amore.


Icona-Globo

Paróquia Sao Pedro Apostolo e Nossa Senhora do Rosario
Avenida Pedro Cunha Mendes, 3479
65206 Pedro do Rosario – MA – Brasil


Icona-Gruppo

 

caritas stemma-diocesi-di-vianadiocesi di Viana
 acb

Icona-Note

Il progetto prevede la costruzione di un centro sociale polivalente e di impianti sportivi annessi alla chiesa parrocchiale attualmente in costruzione di São Pedro Apóstolo e Nossa Senhora do Rosório, esclusa del presente progetto. Il progetto si articola secondo i seguenti punti:

  • Costruzione di un edificio adibito ad abitazione del parroco, canonica e relativi uffici parrocchiali.
  • Sala polivalente da adibirsi a conferenze ed attività parrocchiali connesse
  • Aule scolastiche per il catechismo con servizi e magazzino.
  • Porticato di collegamento fra le tre strutture suindicate.
  • Impianti sportivi costituti da campo di calcetto, campo di pallavolo e relativi servizi e gradinate.
  • Area verde con bacino di raccolta delle acque piovane e reflue, area giochi.
  • Parcheggio riservato per n. 27 posti auto.
  • Impianto di illuminazione, irrigazione e drenaggi.

La tipologia strutturale in legno lamellare ripete la struttura della chiesa in costruzione, distribuendosi sul retro e sulla destra rispetto al fronte principale della chiesa stessa. La canonica è distribuita su due piani, con solai di piano e di copertura in legno. Al piano terra trovano posto una segreteria, lo studio, un soggiorno, una cucina, un bagno ed un ripostiglio. Al piano primo si trovano le quattro camere con un servizio igienico. I piani sono collegati per mezzo di una scala in cemento armato. Si accede alla canonica attraverso un ingresso laterale posteriore, con tettoia di ricovero di un automezzo. La superficie utile di piano è di circa 80 mq compresa la scala di collegamento.

Il salone polivalente ha dimensioni di 19,67 x 15,72 m per una superficie utile di mq. 309,2 che al suo interno può ospitare 357 posti a sedere. Vi si accede dal porticato attraverso due aperture laterali, è altresì previsto un collegamento interno alla struttura scolastica di catechesi per l’utilizzo dei servizi igienici. Anch’essa realizzata con strutture portanti in legno lamellare lasciato a vista, con tamponatura in laterizio atermico intonacato sia internamente che esternamente.

Lo spazio adibito a catechesi, su un piano, è formato da quattro aule indipendenti, corredate da tre servizi igienici di cui uno per portatori di handicap, magazzino e corridoio di accesso prospettante il porticato. Quest’ultimo a forma di U, è formato da n. 10 colonne in laterizio e copertura ad una falda in legno locale, esso serve da collegamento fra tutte le strutture facenti parte del complesso  e permette l’accesso alla viabilità principale del quartiere con un camminamento.

Gli impianti sportivi costituiti dal campo di calcetto delle dimensioni di m. 39,34 x 24,09 m, con tappeto in erba locale, spogliatoi in muratura di laterizio con servizi, docce e porticato, tribuna spettatori scoperta della lunghezza di m. 17,00 su n. 4 livelli per un totale di 120 posti a sedere. Il campo da pallavolo ha dimensioni regolamentari di m. 24,00 x 16,00 con superficie in terra rossa, tribuna spettatori scoperta della lunghezza di m. 24,00 su n. 2 livelli per un totale di 88 posti a sedere.

L’area circostante ai due campi sportivi, così come i camminamenti, è interamente pavimentata con mattonelle quadrate di 30×30 cm in cls. Tutta l’area verde, come risultante nella planimetria generale, serve da collegamento fra l’area parrocchiale ed il quartiere circostante. Al suo interno, a fianco del campo di pallavolo, è prevista un’area attrezzata adibita a spazio giochi, sul retro un bacino di raccolta per le acque piovane e reflue, della superficie di circa 100 mq ed una profondità media di m. 2, recintata con un parapetto in legno ed un ponticello. Tutta l’are verde sarà dotata di arredi quali panchine, cestini di raccolta, faretti di illuminazione. Il parcheggio per auto e motocicli comprende n. 27 posti auto di cui n.3 posti riservati per portatori di handicap. Al suo interno una aiuola a forma triangolare con l’inserimento i siepi e piante locali.

Tutto il centro è corredato da un impianto di illuminazione esterno, gli impianti sportivi sono illuminati tramite fari posti su pali in acciaio tronco-conici, sull’area verde attrezzata l’illuminazione è posta a terra. È previsto un impianto automatico di irrigazione alimentato da pompe elettriche che attingono dal vicino bacino di raccolta. In occasione della stagione delle piogge, date le intense precipitazioni, sono previsti drenaggi di adeguata sezione e profondità che convogliano l’acqua su un pozzo di raccolta, a sua volta collegato al laghetto ed ad uno scolmatore.

Elenco delle tavole di progetto:
1 – Planimetria generale
2 – Planimetria generale
3 – Pianta piano terra
4 – Pianta piano primo
5 – Pianta piano terra e piano primo
6 – Sezioni
7 – Prospetti e sezioni
8 – Spogliatoio impianto sportivo
9 – Impianti sportivi
10 – Drenaggio e impianto elettrico esterno
11 – Impianto di irrigazione
12 – Particolari di arredo
13 – Pianta delle fondazioni
14 – Pianta fili fissi
15 – Pianta della copertura (strutturale)


Icona-Tempo

Il progetto è stato ultimato nel settembre 2012 da parte della Fondazione Giovanni Paolo II, nella persona dei tecnici geom. Elvio Fani ed ing. Alessandro Bartolini. La sua realizzazione è subordinata alla realizzazione della nuova chiesa parrocchiale, in quanto il presente progetto ne rappresenta il suo completamento con l’inserimento di locali funzionali alle attività parrocchiali e spazi esterni per attività ludiche e sportive.


Icona-Dollaro

L’importo generale dei lavori risultante dal computo metrico estimativo, riferito alle n.15 tavole di progetto, è di € 765.000 di cui € 743.058,04 importo totale dei lavori e forniture, € 21.941,96 per rimborso spese tecniche di progettazione a forfait ed arrotondamento. Il tutto come meglio dettagliato nel seguente riepilogo:

Riepilogo dei lavori e forniture
SCAVI, SBANCAMENTI, DRENAGGI, FONDAZIONI

€ 107.953,30

STRUTTURE PORTANTI

€ 244.718,90

FINITURE

€ 85.025,85

SCARICHI E FOSSE BIOLOGICHE

€ 14.350,00

IMPIANTI ELETTRICI

€ 47.799,00

INFISSI

€ 16.319,00

SANITARI

€ 25.480,00

IMPIANTO DI IRRIGAZIONE

€ 19.452,60

SISTEMAZIONE A VERDE E PAVIMENTAZIONI

€ 44.937,35

RECINZIONE ESTERNA

€ 119.228,00

ATTREZZATURE LUDICHE

€ 17.794,00

rimborso spese tecniche di progettazione a forfait ed arrotondamento

€ 21.941,96

IMPORTO TOTALE GENERALE

€ 765.000


Icona-Lente
La Parola di Fiesole, n.44 del 11 dicembre 2011
Una chiesa in Brasile (di Simone Pitossi)
«Un grazie a tutti voi che ci aiutate nel sogno» (di don Gabriele Marchesi)

Edificare una chiesa per costruire una comunità (depliant)

♦ Radio Vaticana, 28 ottobre 2012
Brasile: quando edificare una chiesa vuol dire costruire una comunità

♦ Il terreno dove è prevista l’edificazione della nuova chiesa e del centro polivalente.
chiesa-pedro-do-rosario-3

chiesa-pedro-do-rosario-4

chiesa-pedro-do-rosario-5