Fondazione Giovanni Paolo II onlus
  • sede legale: via del Proconsolo, 16 - 50122 - Firenze - ITALY
  • tel:+39 0575 583077

info@fondazionegiovannipaolo.org

Il 5 per mille: fare il bene di tanti senza spendere niente

Karol Wojtyla ci ricorda che ‘non c’è speranza senza paura e paura senza speranza…’ e in questo tempo di pesante disagio la Fondazione Giovanni Paolo II continua a impegnarsi concretamente per favorire lo sviluppo delle comunità della Terrasanta – in particolare quella cristiana che è sempre più una minoranza isolata e minacciata – e del nostro stesso Paese, oggi così in difficoltà. Da alcuni anni la Fondazione sta concentrando i suoi sforzi per sostenere le famiglie garantendo una crescita sana per i bambini e la realizzazione delle aspirazioni dei giovani, quelle ‘sentinelle del mattino’ a cui Giovanni Paolo II affidava il futuro del mondo e il compimento del Suo messaggio di speranza.
Fra le tante opere compiute nell’ultimo periodo, a Betlemme il Centro di Formazione Professionale della Palestina opera con successo consentendo a tanti ragazzi di acquisire le competenze necessarie a entrare nel mondo del lavoro e di imparare mestieri capaci di conservare nel tempo tradizioni preziose come la lavorazione del legno d’ulivo e della madreperla; a Gerusalemme il grande ‘Centro per la Gioventù Giovanni Paolo II’ occupa da tempo numerosi giovani nei servizi di ristorazione e accoglienza dei pellegrini in visita alla città santa ed è stata avviata la seconda fase per la realizzazione degli impianti sportivi; nel sud Libano abbiamo completato la costruzione dell’Ospedale di Comunità di Ain Ebel e stiamo iniziando i lavori per realizzare gli impianti generali e sanitari; in Iraq a Baghdad abbiamo conclusi i lavori per la realizzazione della “Cittadella dei Ragazzi Giovanni Paolo II” e stiamo avviando l’intervento per l’allestimento di un’area verde funzionale alla Cittadella; nella Striscia di Gaza abbiamo realizzato l’ampliamento della Scuola del Patriarcato Latino di Gerusalemme in Gaza City; a Palermo in collaborazione con il Centro Padre Nostro abbiamo realizzato l’area sportiva e ricreativa “Padre Puglisi – Padre Kolbe” a disposizione delle famiglie del Quartiere Brancaccio.
Tutti questi risultati sarebbero irraggiungibili senza l’attenzione concreta delle persone che seguono con generosità il nostro  impegno  comune. Ma in tempo di crisi economica è impegnativo anche riuscire a effettuare una donazione… per questo esiste un’altra modalità semplice e completamente gratuita per promuovere le opere della Fondazione: il 5 per Mille, una straordinaria opportunità per sostenere opere di riconosciuto valore senza spendere niente.
Per portare avanti il messaggio di speranza di Karol Wojtyla a favore delle nuove generazioni la Fondazione ha bisogno del contributo di quanti credono nella efficacia del suo lavoro. Per questo è importante attivarsi anche nel proprio ambito relazionale facendosi portavoce della Fondazione Giovanni Paolo II in modo da farla conoscere a familiari, colleghi e amici. Nel sito www.fondazionegiovannipaolo.org si possono trovare tutte le informazioni su questa speciale modalità di sostegno e condivisione delle sue finalità, mentre gli uffici della Fondazione sono a disposizione per qualsiasi necessità e per fornire materiale promozionale e supporto pratico. 

Come fare per devolvere il 5 per mille alla Fondazione Giovanni Paolo II
È molto semplice sia sulla dichiarazione dei redditi mod 730 o modello unico o anche per chi non fa la dichiarazione dei redditi indicando nell’apposito spazio il codice fiscale della Fondazione 94145440486.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.