Fondazione Giovanni Paolo II onlus
  • sede legale: via del Proconsolo, 16 - 50122 - Firenze - ITALY
  • tel:+39 0575 583077

info@fondazionegiovannipaolo.org

Veritas in caritate n.4-5 (2020)

«La voce di Dio»
«La voce di Dio e quella del tentatore, infine, parlano in “ambienti” diversi: il nemico predilige l’oscurità, la falsità, il pettegolezzo; il Signore ama la luce del sole, la verità, la trasparenza sincera. Il nemico ci dirà: “Chiuditi in te stesso, tanto nessuno ti capisce e ti ascolta, non fidarti!”. Il bene, al contrario, invita ad aprirsi, a essere limpidi e fiduciosi in Dio e negli altri. Cari fratelli e sorelle, in questo tempo tanti pensieri e preoccupazioni ci portano a rientrare in noi stessi. Prestiamo attenzione alle voci che giungono al nostro cuore. Chiediamoci da dove arrivano. Chiediamo la grazia di riconoscere e seguire la voce del buon Pastore, che ci fa uscire dai recinti dell’egoismo e ci conduce ai pascoli della vera libertà»: queste parole sono state pronunciate da papa Francesco, il 3 maggio, prima della Regina Coeli; sono, tra le tante, che in queste ultime settimane – come non pensare alle liturgie della Settimana Santa – hanno sostenuto e incoraggiato uomini e donne a non perdere la speranza in un tempo nel quale sembrava che non ci fosse domani, mentre per papa Francesco si doveva vivere questo tempo di dolore, di sofferenza, di solitudine segnato dal diffondersi della pandemia del covid-19 come un momento di preghiera, di condivisione, di riflessione così da offrire un reale contributo nel ripensare la società nell’ascolto della Parola di Dio che condanna violenza e discriminazione e indicando la strada dell’amore, dell’accoglienza, del dialogo per uscire dalla logica che non concede speranza e gioia.

CONTINUA A LEGGERE…