Fondazione Giovanni Paolo II onlus
  • sede legale: via del Proconsolo, 16 - 50122 - Firenze - ITALY
  • tel:+39 0575 583077

info@fondazionegiovannipaolo.org

La scuola cattolica di St. Joseph a Baghdad

Progetto di restauro e riqualificazione di un complesso scolastico ubicato a Baghdad (Iraq), e comprende il recupero di tutti gli edifici e servizi che costituiscono lo stesso complesso. La proprietà del complesso è dell’Arcidiocesi di Baghdad dei Latini.


Icona-Info

L’Arcidiocesi di Baghdad dei Latini e la Fondazione Giovanni Paolo II ritengono che anche con la garanzia di servizi adeguati e ben strutturati si può sperare che il residuo numero di Cristiani che ancora risiede nella città di Baghdad può avere reali prospettive di futuro e magari consentire, se la situazione politica e congiunturale lo consentirà, il rientro di parte delle famiglie che attualmente vivono il drammatico status di profughi e rifugiati nel Kurdistan iracheno o in qualche altro Paese dell’area.
La scuola dell’Arcidiocesi di Baghdad dei Latini vuole rientrare in questo programma di nuovo sviluppo e rinnovata presenza della Comunità Cristiana e ciò nonostante le tante difficoltà e drammaticità che caratterizzano ed insanguinano la terra irachena; l’intervento che proponiamo vuole costituire un chiaro segnale di vita e di speranza per un futuro che si presenta incerto e complesso ma che comunque non può e deve prescindere, anche nell’interesse del bene comune, dalla presenza dei Cristiani in questa Regione. Al contempo, accogliendo anche alunni di religione musulmana, vuole anche essere un inequivocabile segno di apertura e di dialogo in un tempo di grandi difficoltà e contrapposizioni.
La completa ristrutturazione degli edifici di pertinenza del progetto si presenta come operazione impegnativa e laboriosa sia da un punto di vista finanziario che tecnico e ciò a seguito del degrado subito dal plesso in decenni di sconvolgimenti politici, istituzionali e sociali: questo progetto di restauro e riqualificazione vuole restituire alla scuola la piena fruibilità per permettere di approntare un piano scolastico ed educativo organico ed incidente per il presente ed il futuro di molti ragazzi e giovani cristiani e non cristiani della città di Baghdad.


Icona-Globo

L’area d’intervento è un lotto di terreno racchiuso da cinta di mura e fa parte di una zona più grande, limitrofa, sempre di proprietà dell’Arcidiocesi di Baghdad dei Latini. Tale proprietà è composta dalla Cattedrale, dalla palestra anche ad uso pubblico, da una casa di riposo per anziani che comprende una zona verde con parco giochi per l’infanzia attrezzato e a disposizione per cerimonie post religiose come battesimi, cresime, comunioni e matrimoni. Il complesso scolastico è inserito nel centro urbano della città di Baghdad e precisamente in Al-Wihda – Mahallat 904 – Rue 8, in una zona di espansione a destinazione residenziale e risulta asservito da un’ottima viabilità di base.


Icona-Gruppo


Arcidiocesi dei Latini di BaghdadArcidiocesi dei Latini di Baghdad


Icona-NoteIl progetto

 
 
 


Icona-Camera
fotoBaghdad (Iraq) giugno 2019
Attività scolastiche presso la scuola di San Giuseppe a Baghdad
fotoBaghdad (Iraq), 1 ottobre 2018
La Scuola cattolica San Giuseppe a Baghdad


Icona-TempoI lavori sono iniziati nel maggio 2017 e sono proseguiti pressoché senza interruzione fino a settembre 2018, arrivando a completare il restauro dell’edifico “B”, l’appartamento del custode e gli spazi esterni antistanti: il prato posto all’ingresso della scuola, il campetto da pallavolo ed il grande piazzale interno. il 1° ottobre 2018 tutto era pronto per accogliere i primi alunni con l’inizio dell’anno scolastico, che ha visto l’inaugurazione delle aule con due classi della scuola elementare. Dopo una pausa di qualche mese, con la fine dell’anno scolastico, i lavori si sono spostati nell’altra ala del complesso scolastico, l’edificio “A”, per completare l’offerta scolastica della scuola che potrà così accogliere i bambini dai primi anni dell’infanzia sino al conseguimento del diploma di scuola superiore.


Icona-DollaroIl costo complessivo dei lavori ammonta a 2 milioni di euro, suddivisi secondo le seguenti categorie:

1) Scavi, rinterri, movimenti terra  $ 23.750,00
2) Demolizioni  $ 88.570,52
3) Opere strutturali  $ 18.613,28
4) Allacciamenti  $ 10.570,00
5) Murature ed intonaci  $ 25.888,04
6) Tinteggiature, rivestimenti, pavimenti  $ 400.000,00
7) Infissi per porte e finestre  $ 300.000,00
8) Impianto idraulico, sanitario e di riscaldamento  $ 24.575,41
9) Impianto elettrico  $ 373.120,00
10) Impianto di condizionamento  $ 205.508,00
11) Sistemazioni esterne  $ 6.000,00
12) Finiture  $ 25.000,00
13) Forniture per arredi  $ 105.000,00
14) Oneri per la sicurezza  $ 9.000,00
15) Equipaggiamento laboratori  $ 20.000,00
16) Nuove voci di costo  $ 310.000,00
17) Imprevisti e varianti  $ 54.404,76
TOTALE :  $ 2.000.000,00

A questo vanno aggiunte le spese tecniche per la progettazione preliminare ed esecutiva, vari viaggi per verifiche e sopralluoghi, spese queste sostenute dalla Fondazione Giovanni Paolo II.


Icona-Video

La scuola di San Giuseppe a Baghdad

Luglio 2019. Si è da poco concluso il primo anno scolastico presso la scuola di San Giuseppe a Baghdad, realizzata con il supporto tecnico della Fondazione Giovanni Paolo II. Nel video la direttrice della scuola presenta l’istituto ed annuncia l’apertura delle iscrizioni per il prossimo anno.

Intervista a Mons. Jean Benjamin Sleiman, arcivescovo dell’Arcidiocesi di Baghdad dei Latini

Roma, 17 ottobre 2018
«La scuola è una dei pezzi fondamentali per ricostruire l’uomo». Con queste parole Mons. Jean Benjamin Sleiman, arcivescovo dell’Arcidiocesi di Baghdad dei Latini, ci parla della scuola e più in generale della situazione sociale della popolazione in Iraq. L’arcidiocesi dei Latini è stata infatti beneficiaria dell’opera di restauro e riqualificazione del complesso scolastico di Baghdad, a cui la Fondazione ha preso parte attiva nella fase di progettazione dell’intervento.
Lunedì 1° ottobre è suonata la campanella all’Istituto St. Joseph di Baghdad. L’apertura del plesso scolastico appena restaurato ha visto l’iscrizione a scuola di circa 30 bambini e l’apertura di due classi: una di 1ª elementare e una di 2ª elementare. Nei prossimi anni seguiranno le iscrizioni, per completare l’offerta formativa dell’istituto, il quale prevede di garantire l’istruzione per l’intero ciclo scolastico, dalla scuola materna fino ai 18 anni.

Inaugurazione della Scuola San Giuseppe a Baghdad

Baghdad (Iraq), 1 ottobre 2018
Lunedì 1° ottobre è suonata la campanella all’Istituto St. Joseph di Baghdad. L’apertura del plesso scolastico appena restaurato ha visto l’iscrizione a scuola di circa 30 bambini e l’apertura di due classi: una di 1ª elementare e una di 2ª elementare. Nei prossimi anni seguiranno le iscrizioni, per completare l’offerta formativa dell’istituto, il quale prevede di garantire l’istruzione per l’intero ciclo scolastico, dalla scuola materna fino ai 18 anni.