Fondazione Giovanni Paolo II onlus
  • sede legale: via del Proconsolo, 16 - 50122 - Firenze - ITALY
  • tel:+39 0575 583077

info@fondazionegiovannipaolo.org

Let’s make a Peace bridge in Japan 2018

Il progetto offre un’opportunità a giovani Israeliani, Palestinesi e Giapponesi a prender parte ad una entusiasmante esperienza di azione, canto, condivisione, costruzione della pace, impegno e solidarietà.

Icona-InfoIcona-GloboIcona-GruppoIcona-NoteIcona-TempoIcona-Camera


Icona-Info
La pace in Medio Oriente è molto spesso alla mercé delle incerte e confuse situazioni politiche internazionali. Tuttavia, crediamo fermamente nel potere dei movimenti di base che a volte possono avere un grande impatto sul mondo intero. Abbiamo anche speranza e fiducia nell’entusiasmo e nella capacità della giovane generazione di diventare veri ed efficaci costruttori di pace per raggiungere una pace vera e duratura nel futuro.
Pertanto, i co-organizzatori del Progetto, “Helping children in the Holy Land”, l’organizzazione no-profit giapponese NGO e la Fondazione Giovanni Paolo II onlus, invitano i giovani israeliani e palestinesi a venire in Giappone durante l’estate e partecipare, con studenti giapponesi, in un’avventura molto impegnativa per la costruzione della pace, l’azione, la condivisione, l’impegno e la solidarietà.
Dal 2005, questo Progetto ha offerto ogni anno un’opportunità di scambio davvero speciale e unica per i giovani dei tre paesi. Il progetto si è svolto a Tokyo, Hiroshima, Nagasaki ed anche in Terra Santa. Inoltre, per cinque anni consecutivi (2011 ~ 2015) dopo il Grande Terremoto del Giappone Orientale, i membri del progetto hanno prestato servizio come volontari nell’area colpita a Tohoku.
Quest’anno, il progetto si è svolto nella città di Sendai, nella prefettura di Miyagi e nella città di Nagano, nella prefettura di Nagano e a Tokyo, l’eccitante capitale del Giappone.


Icona-Globo

I luoghi che ospiteranno i partecipanti all’esperienza saranno il tempio Zenko-ji a Nagano ed il Centro internazionale JICA di Tokyo


Icona-Gruppo

Japanese International Cooperation Agency
Japan International Cooperation Agency
NPO HELPING CHILDREN IN THE HOLY LAND
NPO Helping children in the Holy Land

Icona-Note

Scopo del progetto
Lo scopo del progetto è costruire “un ponte di pace” tra i giovani di Israele, Palestina e Giappone e formarli per diventare nel futuro costruttori di pace e messaggeri di pace. Un’opportunità di pensare alla preziosità della “vita umana” e della “pace”, attraverso una vita comunitaria, dialoghi e attività di volontariato. Imparare così come superare possibili scontri o opposizioni e stabilire un legame di amicizia basato sulla reciproca accettazione e fiducia.

♦ Linee guida “Peace Bridge 2018”


Icona-Tempo

FASI DEL PROGETTO:
Partenza da Israele/Giordania: 5 agosto 2018
Arrivo in Giappone: 6 agosto
Partenza dal Giappone: 22 agosto
Arrivo in Israele/Giordania: 23 agosto 2016

PROGRAMMA:
– da lunedì 6 agosto a martedì 14 agosto a Nagano. Il gruppo dei partecipanti sarà ospite presso il tempio Zenkoji: lì vi sarà la condivisione dei pasti, la pulizia dei locali. Si terranno prove corali per realizzare un concerto con il coro locale. Sono previste attività di volontariato, la partecipazione al tradizionale festival di Nagano, eventi di  scambio quali la scoperta della cultura tradizionale, la danza, la cucina israelo-palestinese, la musica.
– da martedì 14 agosto a lunedì 19 agosto a Tokyo. In programma un incontro per condividere l’esperienza che è stata fatta attraverso le attività a Nagano. Seminari e conferenze presso il JICA (Japan International Cooperation Agency).


Icona-Camera

Previous Image
Next Image

info heading

info content