Fondazione Giovanni Paolo II onlus
  • sede legale: via del Proconsolo, 16 - 50122 - Firenze - ITALY
  • tel:+39 0575 583077

info@fondazionegiovannipaolo.org

Incontro con Mons. César Essayan, Vicario Apostolico dei Latini in Libano

Sala del Podestà a Pratovecchio (Arezzo), venerdì 2 marzo 2018

Nell’ambito del programma di formazione interna la Fondazione ha incontrato Mons. César Essayan, Vicario Apostolico dei Latini in Libano. Si è trattato di un’opportunità formativa ed informativa molto importante sia per lo spessore del relatore sia in relazione alle problematiche trattate che non riguardano solo il Libano ma si estendono e coinvolgono l’intera Regione Mediorientale. Da sottolineare poi come Libano e Siria stanno divenendo sempre più importanti e strategiche per la Fondazione. All’incontro ha partecipato anche Padre Toufic Bou Merhi ofm, rappresentante legale della Fondazione in Libano.

Previous Image
Next Image

info heading

info content


Mons. César Essayan

 

Padre Toufic Bou Merhi ofm

 

Fondazione Giovanni Paolo II, incontro sulla situazione in Libano

“Incontro della fondazione Giovanni Paolo II a Pratovecchio con il vicario apostolico dei latini in Libano mons. Essayan e con padre Toufic guardiano del convento di Beirut. Servizio di Elisabetta Giudrinetti; riprese di Michele Francalanci; interviste a p. Toufic Bou Mehri – guardiano del convento di Beirut; mons. Cesar Essayan – vicario apostolico dei latini di Beirut (Tele San Domenico News del 2 marzo 2018)

Rev.do P. Cesar Essayan, O.F.M. Conv.

Il Rev.do P. Cesar Essayan, O.F.M. Conv., è nato il 27 maggio 1962 a Saïda. Dopo gli studi preliminari e secondari al Collegio dei Fratelli Maristi, ha seguito i corsi di Ingegneria presso l’Università “Saint Joseph”. Nel 1986 è entrato nell’Ordine Francescano Conventuale. Ha seguito i corsi di filosofia e teologia presso l’Università “San Bonaventura” a Roma. Dopo il noviziato a Padova, ha emesso i voti temporanei l’8 settembre 1988 e in seguito, il 21 settembre 1993, i voti perpetui. Infine, è stato ordinato sacerdote il 17 aprile 1993.
Dopo l’ordinazione, ha svolto vari incarichi nell’Ordine come guardiano, economo, custode provinciale (2010-2014 e 2014-2016). Ha aperto una seconda fraternità a Zahle, costruendo il convento, la chiesa, promuovendo le attività caritative e progetti pastorali.
È stato anche parroco di “Saint Antoine de Padoue”, a Sin el Fil negli anni 1998-2008 e ha lavorato nel Tribunale Ecclesiastico Latino.
Il 2 agosto 2016 il Santo Padre Francesco lo ha nominato al governo pastorale del Vicariato Apostolico di Beirut (Libano), assegnandogli la sede titolare vescovile di Mareotes. L’8 ottobre dello stesso anno è stato ordinato vescovo.