Fondazione Giovanni Paolo II onlus
  • sede legale: via del Proconsolo, 16 - 50122 - Firenze - ITALY
  • tel:+39 0575 583077

info@fondazionegiovannipaolo.org

Siria: Tempi di Passione e venti del cambiamento

di Giuseppe Bonavolontà
In Siria il tempo della passione è iniziato dodici mesi fa. Così il Nunzio apostolico a Damasco Mons. Zenari ha iniziato alla Radio Vaticana il racconto del tempo della Passione che sta vivendo il popolo siriano. La violenza non guarda in faccia nessuno, colpisce e basta. Mons.

Read More

In Israele sono presenti molti cattolici di lingua ebraica

Con la creazione dello Stato di Israele nel 1948, diverse ondate migratorie hanno incrementato la popolazione ebrea di diversi milioni di persone. Migliaia di cattolici, per la maggior parte membri di famiglie ebree, si sono ritrovati immersi in una società ebraica. Hanno rapidamente adottato la lingua del loro nuovo paese:

Read More

Tre volumi di un catechismo in ebraico per bambini

di padre David M. Neuhaus SJ
Vicario del Patriarcato Latino per i cattolici di lingua ebraica
Grazie alla generosità della Fondazione Giovanni Paolo II in Italia, il Saint James Vicariate per cattolici di lingua ebraica, parte integrante del patriarcato latino di Gerusalemme, è stato in grado di pubblicare i primi

Read More

Case e scuole, due priorità per la striscia di Gaza

La Fondazione Giovanni Paolo II, di concerto e con la collaborazione del Patriarcato Latino di Gerusalemme, ha provveduto a compiere interventi sostanziali in favore dell’edilizia civile in Gaza City; infatti le ultime vicende belliche che hanno pesantemente  coinvolto la Striscia, lasciando morte e distruzione, hanno gravemente compromesso il già precario patrimonio edilizio

Read More

Segnalazione stampa

(dal 18 gennaio al 23 febbraio 2012)
Gli articoli possono essere letti integralmente andando sui siti dei singoli giornali. Questa è una segnalazione stampa e non una rassegna. Il suo utilizzo permette di essere aggiornati sulle principali notizie riguardanti Israele, Palestina, Libano, Siria, Giordania e Iraq. La segnalazione di notizie

Read More